E tu cosa scegli?

E tu cosa scegli?

Siamo cresciuti in un mondo che ci ha insegnato che quando sbagli, devi essere rimproverato.

È giusto, altrimenti come potrai mai imparare!

Ma siamo davvero sicuri che i rimproveri, le critiche, le umiliazioni in pubblico ci diano modo di imparare?

La verità è che nonostante siano passati gli anni per tutti, ci portiamo ancora dietro l’usanza di scuola di sottolineare col rosso soltanto gli errori.

Quelli erano le uniche cose che emergevano dalle pagine dei nostri compiti.

Ma evidenziare gli errori, dando per scontati invece i successi non fa altro che distruggere la motivazione e la stima e può far insorgere rancore o tristezza.

Un grande uomo mostra la sua grandezza dal modo in cui tratta gli altri

Bob Hoover, un famoso pilota di tanti anni fa, stava tornando a casa dopo un’esibizione a San Diego. A un certo punto, improvvisamente, i motori dell’aereo si fermarono.

Fortunatamente, le doti di Bob lo salvarono e riuscì a far atterrare l’aereo senza alcun ferito.

Dopo un’ispezione scoprì che l’aereo era stato rifornito con il carburante sbagliato, cosa che scatenò il guasto ai motori.

Tornato all’aeroporto, chiese di vedere il meccanico che aveva rifornito l’aereo.

Potete ben immaginare come si stava sentendo il meccanico in quel momento: paura e senso di colpa lo stavano attanagliando.

Bob probabilmente era furioso: questo incidente non solo aveva causato la perdita di un aeroplano molto costoso, ma avrebbe anche potuto uccidere tre persone.

Ciononostante non rimproverò il meccanico: gli mise un braccio attorno alle spalle e disse

Per dimostrarti che sono sicuro che non lo farai più, voglio che d’ora in poi sia sempre tu ad occuparti del rifornimento del mio aereo.

In questo modo sono certa che il meccanico abbia imparato molto di più e che l’episodio gli sia rimasto impresso a vita.

Inoltre avrà sviluppato un senso di gratitudine nei confronti di Hoover poiché invece di aggredirlo o farlo sentire ulteriormente in colpa, l’ha letteralmente spiazzato con un atto di fiducia.

Scegliere il modo per trasmettere un messaggio è la chiave di un rapporto.

Scegliere la critica o la gratificazione cambia radicalmente le carte in tavola.

Quando le persone si gratificano fra di loro e si abituano a guardare il lato migliore, stai contribuendo a creare un rapporto migliore, una produttività migliore e, perché no, un mondo migliore!

È tutta una questione di scelte e di punti di vista.

 

https://youtu.be/0QVdR8w1XN4

Niada Argolini
CEO NIKI EVENTS – PR & Media Relations presso Xriba